Microsoft non ha alcuna intenzione di abbandonare il settore mobile

Share: Facebook Twitter Google + Pinterest Nelle ultime ore si è scatenato un piccolo putiferio riguardo ad alcune dichiarazioni contenute nel documento presentato al SEC da parte di Microsoft, riprese […]

Nelle ultime ore si è scatenato un piccolo putiferio riguardo ad alcune dichiarazioni contenute nel documento presentato al SEC da parte di Microsoft, riprese ed interpretate liberamente dal noto sito MSPoweruser.

In sostanza, secondo il sito l’aver sostituito alcune frasi, eliminando il riferimento esplicito al settore mobile, significava aver definitivamente gettato la spugna per quanto riguarda il sistema operativo mobile dell’azienda americana.

Tale interpretazione è, però, stata fermamente smentita da Brandon LeBlanc, Senior Program Manager di Microsoft. Citando in un suo tweet l’articolo di MSPoweruser, il dipendente dell’azienda di Redmont ha dichiarato che il fatto di non aver scritto la parola “mobile” non significa che Microsoft ha abbandonato questo settore.

//platform.twitter.com/widgets.js

LEGGI ANCHE: HMD eredita da Microsoft 500 brevetti Nokia

Dunque, per tutti gli amanti di Windows Mobile là fuori, le speranze di rivedere presto un nuovo sistema mobile o addirittura un inedito smartphone dell’azienda fondata da Bill Gates non sono ancora tramontate.

Sebbene Android e iOS continuino a dominare in lungo e in largo il settore mobile, le parole di LeBlanc sono il segno che c’è ancora qualcosa che bolle in pentola, e noi siamo molto curiosi di capire di cosa si tratti.


MobileWorld

About apkshare